Taglio plasma

Il processo di taglio plasma, come nel caso del taglio di metalli elettricamente conduttivi, utilizza i gas elettricamente conduttivi per trasferire energia da una fonte di energia elettrica al materiale tagliato, attraverso una torcia di taglio plasma.

Il sistema di taglio dell’arco plasma base è composto da un generatore, un circuito di innesco arco e una torcia. Questi componenti del sistema offrono l’energia elettrica, la capacità di ionizzazione e il controllo del processo necessari per realizzare tagli altamente produttivi e di elevata qualità di una varietà di materiali differenti.

Il generatore è rappresentato da una fonte di energia CC a corrente costante. In genere, la tensione del circuito aperto rientra nel range fra 240 e 400 VCC. La corrente di taglio (in Ampere) del generatore determina la velocità e la capacità di spessore del taglio del sistema. La funzione principale del generatore è fornire l’energia corretta per mantenere l’arco plasma dopo la ionizzazione.

Il circuito di innesco arco è un circuito generatore di alta frequenza che produce una tensione CA che oscilla fra 5.000 e 10.000 volt a circa 2 megahertz. Questa tensione è impiegata per creare un arco di intensità elevata all’interno della torcia per ionizzare il gas, producendo quindi il plasma.

La torcia funge da supporto per ugello ed elettrodi dei consumabili e si occupa del raffreddamento (gas o acqua) di queste componenti. L’ugello e gli elettrodi restringono e mantengono il motore a plasma.

Vuoi maggiori informazioni, o una consulenza sul prodotto?

Compila il modulo che troverai cliccando il pulsante Contattaci qui accanto.